Sistemi connessione via radio antincendio

I Sistemi con connessione via radio antincendio, a protezione di un impianto, sono stati introdotti con la nuova UNI 9795.
Le apparecchiature (rilevatori,...) colloquieranno via radio con dei traslatori, questi ultimi potranno essere posizionati sulla linea dell'impianto oppure all'interno della centrale stessa.

Il possibile utilizzo di apparecchiature radio permette una più facile installazione in edifici storici di elevato pregio artistico, garantendo una ottimale protezione a fronte di un ridotto impatto impiantistico.

Tutti i componenti sono identificati dalla centrale e devono essere conformi alla propria Norma di prodotto (UNI EN 54-5, UNI EN 54-7, ecc.) e per la parte di trasmissione radio alla UNI EN 54-25.
L'utilizzo di apparati via radio dovrà tenere conto delle condizioni ambientali (umidità, temperatura, ecc.) e degli ostacoli posti nell'edificio (pareti, solette, arredamenti, ecc.) al fine di avere una sensibilità di risposta ottimale al traslatore (convertitore segnale fisico/segnale radio).

Particolare importante previsto dalla Norma è che le interfacce dei pulsanti manuali dovranno essere separate rispetto a quelle dei rivelatori automatici.

Dispositivi con connessioni via radio 3F Elettronica

I nostri Partner

vimar-domotica-3F-elettronica
honeywell-partner-3F-Elettronica
notifier-antincendio-partner-3F-elettronica
eds-rivelatori-antincendio-3F-elettronica
nexta-tech
El.Mo Sicurezza

Contatti

Via Urali 13/15
63813 Monte Urano (FM)
Tel. e Fax 0734/842455
PEC: 3felettronica@legalmail.it
email: info@3felettronica.it