Installazione rivelatori lineari fiamma antincendio

Come avviene la corretta installazione rivelatori lineari fiamma antincendio?

I rivelatori lineari sono sia quelli costituiti da due apparati (trasmettitore e ricevitore) che quelli costituiti da un unico apparato con riflettore posto sulla parete opposta. Rilevatori lineari 3F Elettronica

Logicamente deve sempre esistere un collegamento visivo tra il trasmettitore od il ricevitore o tra l’apparato unico ed il riflettore.
Come per i rivelatori puntiformi anche questi sensori hanno delle distanze da rispettare quali i 15 metri massimo di copertura laterale ed un posizionamento consigliato per coperture piane compreso entro il 10% dell’altezza del locale da proteggere.

FIGURA 18

Avvertenze ulteriori devono essere prese per il posizionamento dei rivelatori con riflettore, i quali possono essere fortemente disturbati da superfici vetrate poste nelle immediate vicinanze o da sorgenti luminose naturali od artificiali che possono colpirli direttamente.

Posizionamento rilevatori lineari 3F Elettronica

I rivelatori di fiamma rivelano uno dei principali fenomeni della combustione quali le radiazioni IR o UV emesse da una fiamma. Per tale ragione vengono impiegati rivelatori che rilevino una delle due radiazioni o la combinazione di queste. Questi rivelatori hanno una risposta molto veloce e non devono necessariamente essere montati a soffitto. In taluni ambienti una efficiente sorveglianza può essere realizzata installando il rivelatore con un angolo di inclinazione di 45 gradi rispetto al suo asse.

FIGURA 20

I nostri Partner

vimar-domotica-3F-elettronica
honeywell-partner-3F-Elettronica
notifier-antincendio-partner-3F-elettronica
eds-rivelatori-antincendio-3F-elettronica
nexta-tech
El.Mo Sicurezza

Contatti

Via Urali 13/15
63813 Monte Urano (FM)
Tel. e Fax 0734/842455
PEC: 3felettronica@legalmail.it
email: info@3felettronica.it